E’ da tempo che sognavo di creare un lampadario tutto fai da me e, finalmente ce l’ho fatta! Una bella lampada vintage stile Edison!!!! 
L’elettricità non è mai stata la mia miglior amica, ma con l’aiuto dei consigli di amici elettricisti, sono riuscita a farmi coraggio e a buttarmi in questa avventura!

Ho utilizzato una vecchia porta, più precisamente proprio quella principale della vecchia casa che abbiamo recentemente ristrutturato.
L’ho tagliata nella misura a me consona con il seghetto alternativo e ci ho fatto qualche buco qua e là con il trapano, per poter poi passare con i fili elettrici.

Ho poi fatto dei buchi sul soffitto e ci ho infilato i 4 ganci per poter sorreggere la tavola in legno e poi ho stuccato il tutto.
Alla tavola ho avvitato i gancetti direttamente nel legno e poi ho inserito la catena in ferro in modo tale da essere ben legata ed incastrata. 

Ecco, fino adesso è la parte più semplice…. ora arriva il bello per una neo elettricista improvvisata!
Ho acquistato il cavo in tessuto, ed i porta lampadine nel sito Creative Cables, indirizzo perfetto per chi, per esempio, vuole realizzare lampade fai da te di ogni genere. Un sito eccellente, con prodotti di alta qualità e ottimo prezzo, aggiungetelo ai vostri preferiti!

Mi sono dilettata nel tagliare, sguainare e spellare cavi elettrici, per poi inserirli nei vari portalampade e, in ultimo ho fatto tutti i collegamenti con i fili della corrente.
Ho inserito anche dei barattoli Bormioli “Quattro stagioni” penzolanti, per rendere il lampadario ancora più “da cucina”. 

A piacimento il lampadario può essere implementato con vasi, vasetti che scendono dalla base in legno, per un effetto ancora più “kitchen”.

Non credete anche voi che il risultato sia stato più che soddisfacente?
Se avete bisogno di consigli o dritte… sono a vostra disposizione!

Buona idea furba da copiare!